slide6.jpg

Cicoria friscia cun patata

cicoria patate Riscoprire il gusto di andare per campi e boschi, respirare l'aria fresca, sentire il rumore del vento tra gli alberi è un'esperienza che rigenera la mente e il fisico.
Quando ero bambina, la domenica mio padre mi svegliava all'alba e insieme andavamo in campagna a piedi. Lui andava avanti sicuro su un sentiero in collina ed io, felice, lo seguivo. Ricordo ancora la luce del sole che nasceva luminoso e ogni volta che ritorno su quel sentiero ripenso a lui e a quante occasioni perse, sono seguite dopo.
Ma ora è tempo di tornare a "casa", dalla Madre terra che ci regala sempre un'alba, un bosco da ammirare, una distesa di fiori di campo da fotografare, una miriade di erbe spontanee da raccogliere e gustare.
Unica raccomandazione per i nuovi amanti del cibo spontaneo: rispetto assoluto. Raccogliete solo le erbe commestibili che conoscete perfettamente, se avete dubbi andate oltre. Raccoglietele sempre con parsimonia per dare loro la possibilità di rinnovarsi, e dare a noi una prossima "volta".

Sono quasi sicura che Sara, la nostra Casalinga disperata... mai ♥ sia una janas dei boschi: approfitta di ogni occasione per uscire di casa e andare a raccogliere le erbe spontanee, fare intingoli, frittate o altre stregonerie buone.
Qualche giorno fa raccolto la cicoria selvatica, poi ha
 indossato il grembiule di cuoca di casa e ha preparato sa Cicoria  friscia cun patata ♥ un piatto antico dei contadini del territorio dove abita, l'Ogliastra.
Alcuni lo definiscono "povero" per gli ingredienti utilizzati, ma a mio giudizio si può definire "piatto unico" perché contiene verdure, patate e pancetta, un mix completo di vitamine, proteine e carboidrati. 

InsulaGolosaRicette ringrazia Madre Terra per tutti i suoi doni!

 

SA CICORIA FRISCIA CUN PATATA
Cicoria fresca con patate

Ingredienti 
un mazzetto di cicoria selvatica
2 patate di montagna
pancetta affumicata qb
olio extravergine di oliva
 

Preparazione
Pulite e lavate accuratamente la cicoria selvatica e mettetela a bollire per 5/6 minuti. Lessate, separatamente, le patate e poi passatele nello schiacciapatate.
Tagliate la pancetta a dadini e fatela rosolare in un tegame con un filo d'olio. Appena è dorata, aggiungete le patate e la cicoria lessa, tagliata a pezzetti. Amalgamate bene e fate rosolare il tutto per altri 5 minuti.
Buon appetito ♥

Curiosità: Le dosi della cicoria e delle patate variano a seconda dei gusti, non ci sono regole quando si parla di cucina casalinga

Chef Quinto Bassu, custode della cucina tradizionale

agnello al limoneLe greggi si spostano silenziose nei campi autunnali dipinti di verde e di rosso. Solo il tintinnio dei campanacci e l'abbaiare dei cani pastore, rompono il lungo silenzio. Tutto è calmo, nel cuore del pastore qualcosa si agita. Sa che è tempo di cambiamenti e che l'inverno sta arrivando. Lunghe g

...

Pecora, centro del mondo rurale

Manifesti d'Epoca

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo