slide6.jpg

Ruju che frusciu
(rosso come le bacche del pungitopo)

Pungitopo

Nel freddo dell'inverno, la macchia mediterranea e il sottobosco si macchiano di rosso.

...

Carnevale, ogni dolce vale

Casalinghe disperate... mai♥

Sa cassola Casteddaia

Durante tutto l'anno i pescatori prendono le barche e vanno verso l'orizzonte alla ricerca dei pesci più amati. Il mare, però, non ci regala solo quelli che comunemente chiamiamo "pesce di scelta", ma anche una moltitudine di specie che, per mode o abitudini alimentari, sono state tolte dalle nostre tavole. 

InsulaGolosaRicette propone la ricetta di una zuppa che si può fare con qualsiasi tipo di pesce, purché freschissimo. Occorre seguire la semplice regola di rispettare i tempi di cottura di ogni tipo di pesce e regolarsi di conseguenza quando si aggiungono in padella, per avere la cottura uniforme della zuppa.

La ricetta è Sa Cassola Casteddaia, un piatto tipico di Cagliari, la città del sole e del mare e la dedichiamo a tutti i buongustai nella speranza di ripopolare i mari e salvare le marinerie.

 

SA CASSOLA CASTEDDAIA
Zuppa di pesce misto alla cagliaritana

sa_cassola

 Ingredienti

1 kg di scorfani rossi
8 scampi
 gamberi
1/2 kg di arselle
1/2 kg di cozze
1 litro di passata di pomodoro di Sardegna
1 spicchio  aglio
2 cucchiai olio extravergine di oliva 
sale qb
prezzemolo tritato qb
peperoncino rosso
1 bicchiere di Vernaccia 
pane di semola raffermo


Preparazione

Fate rosolare in una padella con poco olio evo il calamaro tagliato ad anelli, aggiungendo un pizzico di sale e peperoncino. Unire poi gli scorfani, dopo averli puliti dalle squame e tagliati a pezzi, gli scampi e i gamberi e lo spicchio d'aglio. Lasciate insaporire per 5 minuti poi unite le cozze e le arselle precedentemente lavate. Versateci il bicchiere di Vernaccia per fumare e infine versateci il sugo o la passata dei pomodori freschi. Dopo 5 minuti il sugo è pronto. Aggiungere il prezzemolo a piacere.
Per finire abbrustolire le fette di pane civraxiu o di semola che accompagneranno la zuppa ben calda.

Una curiosità: Sa cassola è più buona se comprate il pesce direttamente dai pescatori che fanno rientro dal mare di prima mattina. Provare per credere 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo