slide8.jpg

Confettura di fichi d'India

TUTTI I COLORI NEI FICHI D'INDIA

800 g di zucchero semolato
1,2 kg di fichi d'India (pesati senza buccia)
1 bicchiere d'acqua naturale
il succo filtrato di due limoni

Fichi d'IndiaDopo aver pulito i fichi d'India dalla buccia, tagliateli in quattro parti. Mettete i fichi in una casseruola e fateli bollire, aggiungendo un filo d'acqua, per circa 10 minuti. Passateli in un passaverdure per eliminare i semi. La purea così ottenuta non deve contenere acqua, quindi si consiglia di lasciarla asciugare bene a fuoco lento. A questo punto, aggiungete lo zucchero, il succo e la scorza di limone grattugiata e fate addensare, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno. Quando la confettura sarà densa al punto giusto, spegnete il fuoco e versatela nei barattoli.
I vasetti, appena lavati, vanno sterilizzati col calore. La marmellata o la confettura va versata nei contenitori ancora bollente, i vasetti vanno ben riempiti, fino ad un centimetro dal bordo, chiusi e quindi capovolti fino al raffreddamento.

 

Un consiglio: potete realizzare diverse confetture di fico d'India separando i fichi in base al colore: verde, rosso e arancio 

 

Chef Quinto Bassu, custode della cucina tradizionale


PatateNella cucina tradizionale le patate e le erbe aromatiche sono considerate ingredienti primari per tutte le pietanze locali. Le patate vengono coltivate negli orti come si faceva nel secolo scorso prediligendo quelle bianche e gialle perché più facili da curare. Le erbe aromatiche invece si trovano facilmente in natura anche se ul

...

Manifesti d'Epoca

Mirto

In autunno è bello andare per funghi e gironzolare per le campagne che profumano di essenze mediterranee bagnate dalla rugiada. Una tra le tante, sa murta, in sardo, ovvero il mirto, molto utilizzato nella gastronomia dell'isola.
InsulaGolosaRicette vi propone una ricetta che utilizza i rametti della bellissima pianta aromatica del mirto. Si c

...

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo