slide12.jpg

Crescione dell'acqua

Mattuzzu, martutzu de arriu, mattuzzeddu

crescioneIl Crescione d'acqua o Nasturzio è una pianta erbacea perenne della famiglia delle Brassicaceae, diffusa in tutto il Mediterraneo. Il suo fusto è ascendente e contorto. I fiori, piccoli e bianchi, fioriscono da maggio a giugno. Il periodo balsamico del Crescione d'acqua è datato nel mese di giugno.
In cucina si usa la pianta intera dal caratteristico sapore piccante. Utilizzata a crudo è ricca di vitamina C, sali minerali e oligo-elementi ed è ottima in insalata. Va consumata comunque con moderazione.
In Sardegna si riteneva che su mattuzeddu avesse proprietà afrodisiache specie se consumato in insalata con cipolle e succo di limone. Tra le sue proprietà magiche anche la forza, il coraggio e la decisione, se ne consigliava quindi di portarne addosso qualche foglia per avere forza e vigore tutto il giorno.

Chef Quinto Bassu, custode della cucina tradizionale

pollo_mirtoNella tradizione gastronomica sarda il mirto è un piccolo arbusto che regala bacche e foglie perfette per aromatizzare diverse carni come il porchetto arrosto, il pollame arrosto o bollito. L'uso del mirto come aroma per le carni è presente anche nella cucina spagnola, a conferma dell'influenza ispanica nella cultura e  ne

...

Manifesti d'Epoca

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo