slide8.jpg

Spritz isolano

La Sardegna è una terra unica, capace di accogliere culture e popoli, nell'etica dell'ospitalità e del rispetto, senza dimenticare le proprie tradizioni.
In questo spirito cosmopolita, InsulaGolosaRicette vuole proporre lo spritz isolano, entrato a pieni voti nella cultura del buon bere. I baretti in riva al mare, molto alla moda e i pittoreschi locali dei centri storici, sono la cornice perfetta per gustare l'aperitivo, made in Sardegna, preparato con ingredienti locali.
Ma vediamo di raccontare la storia curiosa dello spritz... Durante l'occupazione austro-ungarica in Veneto, poiché mancava il vino per le truppe ungariche, gli austriaci pensarono bene di annacquare il delizioso vino veneto con l'acqua.... Ed ecco che inventarono lo spritz che non è altro che una miscela di vino, acqua e... scopritelo qui!
spritz sardo

 SPRITZ ISOLANO
A bere al bar
 

Ingredienti
1/3 di Vermentino di Sardegna
1/3 di bitter rosso Siete Fuentes
1/3 di acqua frizzante Smeraldina
mezza fetta d'arancia di Villacidro
olive di Dolianova
2 a 6 cubetti di ghiaccio

 

Preparazione
Procuratevi un bicchiere old fashioned, o on the rock, in parole povere, un bicchiere da vino da tavola, versateci il ghiaccio e il Vermentino, aggiungetevi il bitter e per finire l'acqua frizzante. Decorate con alcune olive verdi o mezza fetta di arancia. Accompagnatelo con stuzzichini di pane carasau e formaggio piccante o patatine croccanti, tutto made in Sardinia.

Nota sulla ricetta: La scelta degli ingredienti non è a scopo commerciale, ma è un riconoscimento alla bontà dei prodotti nostrani 

Aspettando il felice Natale

agnello al limoneLe greggi si spostano silenziose nei campi autunnali dipinti di verde e di rosso. Solo il tintinnio dei campanacci e l'abbaiare dei cani pastore, rompono il lungo silenzio. Tutto è calmo, nel cuore del pastore qualcosa si agita. Sa che è tempo di cambiamenti e che l'inverno sta arrivando. Lunghe g

...

Manifesti d'Epoca

Mirto

In autunno è bello andare per funghi e gironzolare per le campagne che profumano di essenze mediterranee bagnate dalla rugiada. Una tra le tante, sa murta, in sardo, ovvero il mirto, molto utilizzato nella gastronomia dell'isola.
InsulaGolosaRicette vi propone una ricetta che utilizza i rametti della bellissima pianta aromatica del mirto. Si c

...

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo