slide9.jpg

Linguine alla bottarga

Mare

Una lingua di terra la separa dal mare aperto, è popolata da uccelli selvatici variopinti e da acque salmastre. Soggetta ai capricci della luna, cambia aspetto con le maree. Qui la natura risplende sotto il sole e di sale e i pescatori si fanno custodi involontari  seguendo i suoi ritmi lenti; solo al tramonto le sue correnti li riportano a riva, con le barche senza chiglia. Un luogo unico e magico, è il mondo della laguna che regala sapori e profumi inaspettati...  
InsulaGolosaRicette ha riscoperto questa
 magia... ecco ad voi le Linguine alla bottarga, un primo velocissimo e delizioso per risolvere il pranzo o la cena dell'ultimo momento. Buon appetito.

Leggi tutto...

Pasta olive e tonno

Mare

Avete mai ascoltato il mare dentro una conchiglia? Il vento e le onde si sentono in lontananza, creando immagini incantate di un mondo lontano, fatto di sole e di sabbia, di sapori e di profumi.
InsulaGolosaRicette ci spiega come preparare la pasta con le olive e il tonno: la terra e il mare si incontrano, come i suoni e i sogni destro ad  una conchiglia e la tavola si colora di fantasia.

Leggi tutto...

Spaghetti ai ricci di mare

spaghetti ricci

Il riccio di mare è molto ricercato, in tutto il Mediterraneo, per la prelibatezza delle sue uova, chiamate gonadi, delle vere perle per il palato. Fino a qualche decennio fa i pescatori dell'isola raccoglievano i ricci manualmente, muovendosi a piedi nell'acqua se il fondale era basso. Per allontanarsi dalla riva, invece, ricorrevano a piccoli barchini a chiglia piatta "su ciu" e si immergevano in fondali profondi anche qualche metro. Il periodo di raccolta si concentrava nelle belle giornate di gennaio e di febbraio, battezzate dai pescatori secche
Questa scelta era dovuta al fatto che offriva ai pescatori la possibilità di garantirsi un reddito accettabile anche nei mesi in cui gli altri tipi di pesca erano penalizzati dalle basse temperature e non alla presunta ipertrofia invernale delle gonadi che sono ottime anche nei periodi caldi dell'anno. 
La polpa fresca dei ricci di mare è un ottimo ingrediente per deliziosi piatti, InsulaGolosaRicette vi spiega come preparare gli Spaghetti ai ricci, un vero omaggio al dio del mare.

Leggi tutto...

Sa cassola Casteddaia

Durante tutto l'anno i pescatori prendono le barche e vanno verso l'orizzonte alla ricerca dei pesci più amati. Il mare, però, non ci regala solo quelli che comunemente chiamiamo "pesce di scelta", ma anche una moltitudine di specie che, per mode o abitudini alimentari, sono state tolte dalle nostre tavole. 

InsulaGolosaRicette propone la ricetta di una zuppa che si può fare con qualsiasi tipo di pesce, purché freschissimo. Occorre seguire la semplice regola di rispettare i tempi di cottura di ogni tipo di pesce e regolarsi di conseguenza quando si aggiungono in padella, per avere la cottura uniforme della zuppa.

La ricetta è Sa Cassola Casteddaia, un piatto tipico di Cagliari, la città del sole e del mare e la dedichiamo a tutti i buongustai nella speranza di ripopolare i mari e salvare le marinerie.

Leggi tutto...

Fregula cun cocciula

fregola con arselle

La fregula,  denominata comunemente fregola, è un tipo di pasta che si ottiene mescolando con le mani e facendo "rotolare" la semola bagnata con acqua salata. Viene poi tostata in forno dandole un aspetto dorato. 
Gli esperti hanno fatto delle ricerche sull'origine di questa pasta, poiché esistono nel Mediterraneo paste simili, pensiamo al cous cous e hanno decretato che è di origine sarda. 
Un testo del XIV secolo, lo statuto dei Mugnai di Tempio Pausania, prevedeva che la lavorazione della pasta per la fregula dovesse svolgersi esclusivamente dal lunedì al venerdì, perché  durante il sabato e la domenica le donne si occupavano della raccolta nei campi e anche l'acqua, prezioso ingrediente, veniva conservata per i lavori agricoli.
La fregola è utilizzata in diversi piatti tradizionali dell'isola. InsulaGolosaRicette vi propone la fregola con le arselle, la ricetta mediterranea dell'estate, quando il sole si fa sentire caldo già di primo mattino. Ma è ottima anche in minestra o risottata. Solitamente è cucinata con sughi marinari, come il ragù di cernia, i calamari o con la bottarga.

Leggi tutto...

Spaghetti di mare

Secondo le genti di mare, gli Spaghetti di mare sono un piatto molto afrodisiaco; gli antichi greci gli attribuivano grandi poteri poiché i suoi ingredienti provenivano dal mare che aveva dato i natali ad Afrodite. Nell'arte la dea dell'amore e della sessualità viene infatti ritratta assieme al mare, ai delfini, ai melograni, al mirto e ai limoni...  e qui viene un dubbio, forse Afrodite era sarda....

Dedichiamo questo piatto estivo al mare e alla Dea Afrodite che ci guidi in InsulaGolosaRicette con charme e delicatezza.

Leggi tutto...

Aspettando il felice Natale

pollo_pomodoroSino a qualche decennio fa, non era raro alzarsi con il canto del gallo, nel vero senso della parola. Tante famiglie sarde tenevano, nel cortile, le galline e ovviamente il gallo, che aveva il piacere di svegliare gli abitanti della casa e il vicinato con il suo canto. Chi ha

...

Manifesti d'Epoca

Pianta fave

Secondo una credenza popolare, se si trova un baccello di fava contenente sette semi si avrà un periodo di grande fortuna. Ma la verità è che la stessa pianta porta fortuna all'intero orto poiché questo legume arricchisce il terreno di azoto e attira su di sé tutti i parassiti, che di conseguenza non in

...

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo