slide12.jpg

Olive verdi confettate

olive verdi

La raccolta delle olive ha tradizioni lontanissime. Da noi come in tutto il Mediterraneo è un rito prezioso, perché prezioso è il frutto che si raccoglie. Ci sono diverse varietà di olive, alcune ottime per la spremitura, altre per la conservazione.
Ecco una ricetta semplice di InsulaGolosaRicette, per conservare le olive verdi: le olive confettate, ottime come contorno, come antipasto o per insaporire le carni di suino in umido, da consumare durante tutto l'anno. Ci vuole solo un po' di tempo e di pazienza e il gioco è fatto.

  

OLIVE VERDI CONFETTATE
Olia birdi cunfettara

olive confetto

Ingredienti
1 kg di olive verdi
rametti di finocchio selvatico
foglie di alloro (facoltativo)
sale grosso e acqua di fonte (proporzione: 100 grammi di sale per 1 litro di acqua)
 

Preparazione 
Con un coltello affilato praticate 3-4 incisioni nelle olive e riversatele in un recipiente coprendole con acqua di fonte. Lasciate riposare almeno un giorno, poi cambiate l'acqua e lasciate riposare per un altro giorno e così fino a circa 10-15 giorni. Una volta che le olive hanno perso l’amaro, quindi addolcite, preparate il decotto portando a ebollizione l’acqua, aggiungete il sale, il finocchio selvatico, (le foglie di alloro se gradite) e fate bollire per circa 20/25 minuti. Poi lasciate raffreddare il decotto e aggiungete le olive precedentemente scolate. Dividetele in barattoli sterilizzati e lasciatele riposare al buio. Dopo circa 15-20 giorni assaggiatele, se hanno un sapore gradevole sono pronte, altrimenti lasciatele riposare ancora qualche giorno.

 

Consiglio: Le olive confettate si consumano al naturale oppure insaporite con olio evo, prezzemolo tritato e volendo, peperoncino piccante 

Chef Quinto Bassu, custode della cucina tradizionale

involtini di carneMa chi ha detto che il carattere dei sardi è riservato, a volte chiuso? Niente di più sbagliato. La Sardegna è sempre stata crocevia di genti e la grande ospitalità dei sardi ne è una conferma. Chi ha paura del prossimo, non invita alla propria tavola un estraneo.
Nell'isola l'ospite inat

...

Manifesti d'Epoca

Pomodori secchi

Durante l'estate rovente isolana, i pomodori rossi di campo riposano al sole,  imbiancati con il sale marino delle saline sarde. Dopo  pochi giorni diventano un perfetto condimento da utilizzare tutto l'anno.
InsulaGolosaRicette vi ricorda come le donne preparavano questo semplice condimento piccante, ottimo nelle minestre di verdure o nel brodo di carne; inimitabile nelle carni bianche e nelle insalate

...

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo