slide6.jpg

Pasta alla ricotta cremosa

pasta ricottaNell'Odissea si racconta di un ciclope-pastore che viveva in una grotta dove lavorava e essiccava una ricotta degna di un dio, con cui attirò, e poi fece prigioniero, Ulisse con i suoi compagni. Per alcuni la dimora di Polifemo era l'isola di Sant'Antioco, dove ancora oggi può ammirare una roccia a pelo d'acqua, che ricorda l'impronta del ciclope.
Non credo che i pastori sardi avessero avuto contatti col ciclope, ma sicuramente anche i nostri pastori sanno fare una ricotta degna di un poema. 
Se poi, ne fai un ingrediente base, per un piatto semplice, la sua bontà è assicurata. Eccone una ricetta
: la Pasta alla ricotta cremosa.


PASTA ALLA RICOTTA CREMOSA
Maccherronis con arrescottu bonu



Ingredienti
300 gr ricotta fresca di pecora
400 gr di pasta corta tipo fusilli
sale qb
pepe nero qb
 

 

Preparazione
Se tenete la ricotta in frigorifero, lasciatela riposare in ambiente caldo. In una ciotola di terracotta, sgranatela dolcemente con la forchetta. Intanto fate cuocere la pasta al dente in acqua salata, scolatela mantenendo un' po d'acqua di cottura. Poi versatela nella ciotola insieme alla ricotta. Mescolate fino ad ottenere un impasto morbido. Preparate la decorazione, sistemando la pasta al centro del piatto, e spolverizzando il tutto con il pepe nero, in base ai vostri gusti.

 Curiosità:  Una tale leccornia va abbinata ad un vino importante e fruttato come il Semidano doc 

Chef Quinto Bassu, custode della cucina tradizionale

maialetto sardo

La gastronomia sarda è lo specchio della cultura e i modus vivendi di genti dedite alla pastorizia e all'agricoltura immerse nel Mare nostrum mediterraneum, sorprendente scenario di naturale bellezza.
Semplice e basilare, si vanta di una sola frivolezza, l'uso dei profumi della macchia mediterranea quali il mirto, il timo, lo

...

Pecora, centro del mondo rurale

Manifesti d'Epoca

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo