slide11.jpg

Sternbergia lutea

zafferanastro

In autunno la campagna si colora di toni caldi e avvolgenti. Tra i ricci spinosi delle castagne e le foglie

...

Casalinghe disperate... mai♥

Crema di ricotta alle arance

crema di ricottaFuori il vento soffia forte. Fa molto freddo. L'inverno non è ancora finito, ma la primavera è vicina. In lontananza si sente il tintinnio dei sognagli delle pecore che si radunano vicine vicine, in cerca di riparo. Nell'aria frizzante si spande il profumo delle bacche di mirto e delle arance appena raccolte insieme al sentore di miele scaldato. Tutto ricorda l'infanzia, il tepore del caminetto e la cucina dove le donne di casa preparavano tante delizie per grandi e piccini. 
InsulaGolosaRicette ha scelto un dolce particolare, realizzato con ingredienti semplici, buonissimo.... la Crema di ricotta alle arance e miele.

 

ARRESCOTTU CUM ARUJU E MIELI
Crema di ricotta alle arance e miele

Ingredienti
300 gr di ricotta di pecora 
5 cucchiai di miele
il succo di 1 arancia amarognola tipo sanguinella o tarocco
scorzette di arancia candite qb

Preparazione
Sminuzzate la ricotta con una forchetta, aggiungete il miele e il succo di arancia. Mescolate fino ad avere un composto uniforme. Dividete la crema così ottenuta in coppette di vetro trasparenti e tenetele in frigo per alcune ore. Prima di servire guarnite con le scorzette di arance candite.

 

Curiosità: Per dare un gusto più deciso, irrorate nelle coppette qualche cucchiaio di liquore di mirto fatto in casa

Chef Quinto Bassu, custode della cucina tradizionale

involtini di carneMa chi ha detto che il carattere dei sardi è riservato, a volte chiuso? Niente di più sbagliato. La Sardegna è sempre stata crocevia di genti e la grande ospitalità dei sardi ne è una conferma. Chi ha paura del prossimo, non invita alla propria tavola un estraneo.
Nell'isola l'ospite inat

...

Pecora, centro del mondo rurale

Manifesti d'Epoca

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo