slide9.jpg

Carruba, Garrofa, Silibba, Silimba, Thilibba, Thilimba

carrubo

Il carrubo è un arbusto sempreverde con chioma tondeggiante e espansa. In Sardegna è conosciuto come Silibba e s

...

Casalinghe disperate... mai♥

Sformato di zucchine sarde

sformato_zucchine

Cugina della zucca, del melone e del cetriolo, la zucchina o qualsivoglia zucchino, si consuma sempre acerba, cotta al vapore, fritta o arrosto. Il suo fiore, dal colore giallo come il sole d'estate, è considerato al suo pari, una deliziosa prelibatezza.
Ricca di vitamine e sali minerali, la zucchina è un’ottima fonte di vitamina C e acido folico. Contiene potassio, calcio, manganese, magnesio, fosforo, selenio e zinco. Quindi un ottimo dono di madre natura da mangiare spesso. Il suo unico neo è che non deve essere consumata se ha un gusto amaro, causato da una sostanza naturale, ma tossica che attacca la mucosa gastrica e intestinale, chiamata cucurbitacina. Neanche la cottura riesce a neutralizzarla, quindi prestate molta attenzione.
La stagione di raccolta è tutta l'estate fino a settembre inoltrato. E', quindi, tempo di fare un pieno di salute. Scegliete sempre zucchine locali, perché ne vale la freschezza e la qualità. Le ricette per gustarle sono tante, ma InsulaGolosaRicette sceglie sempre quelle legate alla tradizione contadina. Eccone una ♥

Sara, la nostra Casalinga disperata... mai ♥ ma ottima padrona di casa, ha preparato lo Sformato di Zucchine, con gli ingredienti stagionali del territorio, sempre facili da reperire. E' un piatto versatile, da servire come contorno e come antipasto, sempre fresco, ideale per le cene all'aperto o per gli spuntini in riva al mare.

 

SFORMATO DI ZUCCHINE 
Impiastru de crocoriga

 fasi preparazione

Ingredienti
3/4 zucchine bianche
500 g carne macinata 
500 g di formaggio pecorino
200 g di pane raffermo grattugiato
4 uova fresche
sale qb
olio evo qb

 

Preparazione
Tritate le zucchine a mano oppure con un tritatutto (1/2); mettetele in una padella con un po' d'olio, lasciandole sul fuoco per circa 15/20 minuti. Poi aggiungete la carne macinata, mescolate e continuate la cottura per altri 10 minuti  (3). Toglietele dal fuoco, uniteci il pane raffermo e il formaggio grattugiati e infine le uova, il sale e l'olio. Mescolate bene, e poi versate il tutto in una teglia di alluminio (4). Mettete in forno a 180° per circa 20 minuti o fino a che risulta dorato. Se volete potete conservarlo in  freezer e consumarlo più avanti.

Curiosità: Tante le varietà di zucchine  coltivante in tutto il mondo, ma quelle locali sono da preferire per freschezza e qualità 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo