slide6.jpg

Carruba, Garrofa, Silibba, Silimba, Thilibba, Thilimba

carrubo

Il carrubo è un arbusto sempreverde con chioma tondeggiante e espansa. In Sardegna è conosciuto come Silibba e s

...

Carnevale, ogni dolce vale

Casalinghe disperate... mai♥

Biscotti della nonna

biscottiFare i biscotti a mano è un'occasione di festa, soprattutto se ci sono i bambini che si impiastricciano le mani e si imbiancano le braccia e i capelli di farina. Quante risa e quante chiacchiere, una musica che riempie il cuore. ♥ Non vedo l'ora che ci siano i miei nipotini, così posso impastare i biscotti e fare una grande festa.

Ecco la ricetta per la pasta frolla che viene utilizzata come base per i biscotti della nonna: spolverati con zucchero a velo oppure farciti con marmellata o con crema di cioccolata. La pasta frolla è, anche, la base di crostate classiche alla marmellata.

 

BISCOTTI DELLA NONNA
Biscòttus de nonna

 

Ingredienti
250 gr di zucchero

200 gr di burro
4 uova intere
farina qb (tenete a disposizione circa 200 gr)

1 limone non trattato. la buccia
1 bustina di lievito per dolci 

1 pizzico di bicarbonato

 

Preparazione
Portate fuori dal frigorifero il burro e lasciatelo in una ciotola per una mezz'ora circa o fintanto che non sarà morbido. Dopodiché aggiungete lo zucchero, lavorando l’impasto con i polpastrelli in modo da amalgamare bene gli ingredienti. Versate il composto così ottenuto, su di un piano di lavoro spolverato con poca farina e realizzate la classica fontana aggiungendo le uova a temperatura ambiente. Continuate a lavorare, incorporando un po' alla volta la farina, la scorza di limone, il bicarbonato e il lievito. Tenete a mente che la farina potrebbe non servire tutta nel senso che sta a voi capire se è necessario aggiungerne o meno. Impastate bene gli ingredienti lavorando l’impasto per poco tempo. Se la pasta tende a sbriciolarsi, basta aggiungere un po' d'acqua fredda e continuate a impastare.
Una volta ottenuta una pasta morbida e liscia potete formare una palla e avvolgerla nella pellicola trasparente, lasciandola riposare per almeno 1 ora in ambiente fresco.

Se invece volete realizzare i classici biscotti, stendete la pasta con un mattarello e ritagliate i biscotti con le formine. Disponeteli in una teglia e infornateli in forno caldo per circa 15/20 minuti, o fino a quando saranno dorati.
A questo punto potete decorarli, farcirli o semplicemente .... mangiarli

Se volete una crostata, disponete un disco di pasta in una teglia foderata con la carta forno e versateci sopra la marmellata che più vi piace. Successivamente sul piano di lavoro, arrotolate dei fili di pasta sottili da disporre in modo longitudinale sul disco ricoperto di marmellata, fino a realizzare il classico "reticolo".

 

 

 

melanzane sugo

Per superare la fatidica estate sarda, ci vuole un fisico bestiale. Le nostre nonne, mamme e noi medesimi non ci facciamo mancare niente. Sveglia la mattina, non troppo presto. Doccia veloce, asciugamano nella borsa e tanta tanta roba da mangiare nella borsa frigo. Il vero sardo doc, preferisce approvvigionarsi direttamente

...

Pecora sarda, centro del mondo rurale

Manifesti d'Epoca

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo